Pubblicità
Home > Posti disponibili > Lavoro in Arval: offerte di lavoro e come candidarsi

Lavoro in Arval: offerte di lavoro e come candidarsi

Arval

Arval è una società francese di proprietà di BNP Paribas,leader europeo nei gruppi bancari di servizi finanziari. Fondata nel 1989, l’azienda opera nel settore del noleggio a lungo termine e dei servizi di mobilità. Si rivolge a grandi aziende internazionali, piccole e medie imprese, pubbliche amministrazioni e professionisti. Dal 1995 è presente anche nel nostro Paese, con Arval Service Lease Italia SpA.

Arval conta più di 7.200 dipendenti nel mondo e dispone di una flotta di oltre 1,4 milioni di veicoli, di cui 228.000 a livello nazionale. L’azienda ha sempre un reclutamento periodico in base al proprio fatturato e in questo articolo puoi verificare le posizioni aperte, maggiori dettagli sull’azienda e il processo di selezione.

Pubblicità

Vedi anche:
avorare in Telecom Italia: posizioni aperte e come candidarsi
Lavorare in BRT: aperte le posizioni aperte e come candidarsi
Lavorare in Autostrade per l’Italia: aperte le posizioni aperte

Opportunità di lavoro

Arval alla ricerca di personale per posti di lavoro a tempo indeterminato e stage in tutto il paese. Le aree di competenza sono piuttosto varie e vanno dalla finanza e contabilità, operazioni, vendite (vendite, commerciali), servizio clienti, marketing e comunicazione, risorse umane, funzioni del personale.  Tutte le posizioni hanno vari livelli come junior, senior e specialista oltre alle prime aperture di lavoro per i giovani. La maggior parte delle posizioni sono per laureati in economia, diritto, discipline umanistiche o settori correlati purché abbiano una formazione tecnico scientifica. Esempi di posizioni aperte per sede sono:

  •  Milano: Consulente di vendita; Analista del credito per tirocini al dettaglio; Stage servizio clienti; Proprietario del prodotto digitale di fase;  Supporto alle vendite di scena;
  • Verona: Supporto alle vendite di palco; Supporto all’acquisto di stage; 
  • Sicilia: Network Manager
  • Roma: Supporto Vendite; 
  • Firenze: Supporto Stage Asset Valuation; Maestro di mischia; Specialista di segnalazione; 
  • Area Piemonte: Business Manager I

dipendenti saranno allocati nelle seguenti aree: Acquisti; Conformità e Controllo Permanente; Conformità; Crediti e recupero crediti; Riunione; Contabilità Finanza; Competenza finanziaria e tecnica; Tecnologie dell’informazione; QUESTO; legale; Marketing, Comunicazione e Digitale; operazioni; Organizzazione e Analisi delle Imprese e delle Risorse Umane.

Cultura organizzativa

Pubblicità

L’azienda ha una forte politica delle risorse umane e un focus sullo sviluppo dei propri dipendenti. Offre diverse opportunità per una reale crescita professionale, inclusa la mobilità tra uffici internazionali. Inoltre, consente ai dipendenti di passare attraverso una rotazione delle posizioni, in modo che possano trovare quella posizione che ha più senso per la loro traiettoria professionale, compreso lo spostamento tra le diverse società del gruppo. 

 Inoltre, l’azienda ha un proprio programma di formazione aziendale, la One Arval Academy. Questa accademia offre corsi di formazione tecnica sulle informazioni comportamentali dei dipendenti. Per i dipendenti che stanno entrando di recente nel mercato del lavoro, sarà necessario partecipare a diverse azioni integrative all’interno dell’ambiente di lavoro. 

 L’azienda cerca inoltre di conciliare tutti gli obiettivi strategici con il benessere dei propri dipendenti, prevedendo benefit, anche alle donne in gravidanza, che possono offrire diverse iniziative di azioni all’interno del lavoro per l’inclusione prima e dopo la maternità e l’accesso a benefit quali mezzi di assistenza, periodo successivo all’assistenza alla maternità e all’asilo nido.

Come candidarsi

Per candidarsi ad una delle posizioni vacanti di Arval, i candidati interessati possono inviare il proprio curriculum all’apposita pagina di reclutamento del sito. Nella pagina “Lavora con noi” il candidato può vedere le posizioni vacanti disponibili e candidarsi per quella che meglio si adatta al suo profilo. Lì puoi inviare il tuo CV nell’apposito modulo e il servizio è gratuito. Dalla pagina è possibile ricercare le selezioni aperte attraverso risorse quali parole chiave, località, dipartimento di interesse, ecc. Puoi anche lasciare la tua candidatura nella banca dei talenti in modo che l’azienda eventualmente stipuli un contratto quando i posti vacanti sono disponibili e giudichi il tuo profilo adatto alla posizione.  

 

Pubblicità

Leave a Reply